Integratore Melatonina Zinco-Selenio formula originale Dr. Pierpaoli

Melatonina Pierpaoli Zinco-Selenio formula originale

Integratore Melatonina zinco-selenio formula originale integratore alimentare Melatonina Pierpaoli. Attenzione alle formulazioni di melatonina non originali inefficaci e pericolose!

ORDINA la Melatonina Pierpaoli nella nuova formula originale - Modulo protetto di ordinazione per acquistare Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli e Libri online Shopping
(è possibile il contrassegno postale)

Anagen.net - Bandierina inglese ENGLISH VERSION ->Home Page Anagen.net Salute generale

Melatonina Zinco-Selenio PierpaoliMelatonina Zinco - Selenio Pierpaoli è la formulazione originale del Dr. Pierpaoli, in compresse da 1 mg coniugata insieme ai minerali Zinco e Selenio ed è un integratore alimentare che può risultare utile ad esempio nei casi di insonnia, jet ag, sincronizzazione del sonno, etc.

Possiamo indicarla a nostro parere come la migliore formulazione di melatonina.

Ci sono tentativi di imitarla (melatonina di origine vegetale, tentativi di imitazione, formulazioni varie, etc.) ma da parte nostra ci sentiamo di evitare tali formulazioni.

Consultare l'articolo dedicato completo per una panoramica generale sulla melatonina e il vostro medico per ogni altra informazione/domanda.

Questo prodotto è l'unica Melatonina (melatonin in lingua inglese) prodotta su indicazioni specifiche e sotto il controllo scientifico del Dr. Pierpaoli.

Ogni confezione contiene 60 pillole. E' distribuita dalla ditta Erbex.

Questa formulazione è nata da osservazioni scientifiche fondamentali emerse e maturate durante 35 anni di ricerche e studi clinici documentati del Dr. Walter Pierpaoli e collaboratori.

Altra formulazione appositamente studiata per prevenire le malattie degli occhi causate dal passare del tempo è Pro Vision Pierpaoli.

La Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli è stata sviluppata con la giusta selezione e combinazione di PRINCIPI ATTIVI ed ECCIPIENTI, allo scopo di riprodurre nell'organismo il picco notturno fisiologico di Melatonina prodotta dalla Ghiandola Pineale, che è tipico dell'età giovanile.

La Melatonina Zinco Selenio Pierpaoli è un integratore alimentare a base di Melatonina che contribuisce alla riduzione del tempo richiesto per prendere sonno ed ad alleviare gli effetti del jet lag.

In tal modo il picco giovanile notturno così indotto mantiene i ritmi biologici che controllano ormoni e immunità normalmente.

Ci è capitato di sentire diverse persone che hanno assunto melatonina di altre formulazioni e che non hanno avuto alcun beneficio o addirittura dei disturbi.

Questa è da considerare invece l'unica formulazione "originale" di melatonina disponibile in commercio.

Melatonina Zn-Se è un integratore alimentare e dietetico, e costituisce il miglior preparato a base di melatonina disponibile attualmente sul mercato.

Tutti possono trarre vantaggio dalle osservazioni scientifiche fondamentali del dott. Walter Pierpaoli e collaboratori, descritte nel libro “The Melatonin Miracle” (in italiano “La Fonte della Giovinezza” Rizzoli Editore, Milano, 1996) bestseller del New York Times e ora tradotto in 17 lingue (1-5).

Le scoperte emerse da 35 anni di ricerca e descritte nel libro – sfociate nella rivelazione dell’innegabile esistenza di un orologio programmato dell’invecchiamento (Aging Clock) situato nel complesso della ghiandola pineale – sono proseguite incessantemente allo scopo di incrementare ulteriormente l’attività anti-invecchiamento della melatonina circadiana notturna.

Si è indagato sui meccanismi e anche sulle molecole che presumibilmente cooperano e sinergizzano con la melatonina nella regolazione e risincronizzazione delle funzioni ormonali e immunitarie sregolatesi o “impazzite” nel corso dell’invecchiamento.

In recenti studi ed esperimenti prolungati con vecchi roditori, è stato osservato che lo zinco può correggere completamente l’immunodepressione generata dall’invecchiamento e altre alterazioni ormonali e metaboliche tipiche della vecchiaia.

Si è scoperto che i bassi livelli di zinco negli animali vecchi sono ristabiliti ad un livello normale con la somministrazione notturna di melatonina o con il trapianto della ghiandola pineale dell’animale giovane a quello vecchio.

Lo zinco è un componente essenziale per più di 200 enzimi ed è uno dei più importanti oligoelementi del corpo.

È quindi chiaro che si deve quotidianamente fornire dello zinco supplementare ad un organismo senescente, in modo che la melatonina possa svolgere meglio le sue attività anti-invecchiamento – in un organismo con un livello ridotto di zinco – sull’intero sistema endocrino e immunitario.

Anche il selenio è un elemento traccia fondamentale del corpo e possiede potenti effetti anticancerogeni.

L’agricoltura moderna e le nuove abitudini alimentari hanno drammaticamente ridotto l’assunzione quotidiana di selenio.

Il selenio é essenziale perché possa svolgersi la reazione enzimatica responsabile della sintesi del glutatione, una potente molecola fisiologica che costantemente protegge il corpo dai danni ossidativi.

Una carenza di selenio condurrà ad una diminuzione della capacità di disintossicazione del corpo, ad una immunodepressione, e a malattie degenerative e cancro.

Per questa ragione nella Melatonina Zn-Se sono riunite in un’unica combinazione sinergica tre fondamentali molecole anti-invecchiamento.

Tra queste la melatonina svolge un ruolo dominante per la riattivazione e il ristabilimento del picco melatoninico notturno a livelli giovanili, con il risultato di normalizzare tutte le funzioni immunologiche ed endocrine.

Questi effetti positivi-metabolici ed immunologici – della Melatonina Zn-Se, ritardanti l’invecchiamento, sono facilmente misurabili da tutti con un normale e periodico check-up.

Questi effetti ricostituenti diventeranno progressivamente sempre più visibili e ovvi nel corso degli anni, dopo l’inizio del trattamento con Melatonina Zn-Se, mentre ulteriori studi permetteranno di incrementare e di accelerare ulteriormente gli effetti ringiovanenti della melatonina notturna.

Il “programma dell’invecchiamento” può essere adesso rallentato affinché raggiunga un livello accettabile!

Preveniamo dunque ora i disturbi ormonali che sono la causa prima dell'invecchiamento, tipicamente rappresentati dalla menopausa e dalla andropausa.

Fabbricazione, composizione e dose dei componenti attivi di ogni compressa

La Melatonina Zn-Se Dr. Pierpaoli viene prodotta esclusivamente mediante la cosiddetta "buona pratica di fabbricazione" (Good Manufacturing Practise o GMP) e seguendo le severe regole internazionali che sono strettamente seguite anche per la produzioni di tutti i farmaci.

Ogni lotto viene quindi controllato per purezza ed esatta concentrazione dei singoli elementi prima e dopo la produzione delle compresse.

INGREDIENTI ogni compressa contiene:

1 mg di melatonina sintetica, grado di purezza certificata >99.8% (HPLC)
8.7 mg zinco gluconato (87% RDA)
50 mcg di selenio metionina (90% RDA)
Stabilizzante : polivinilpirrolidone
Antiagglomerante : magnesio stearato

Controindicazioni e suggerimenti Melatonina:

Melatonina Zn-Se non deve essere somministrata senza una specifica prescrizione medica a bambini sani, donne in gravidanza e madri che allattano.

Non esistono prove evidenti che la Melatonin Zn-Se possa influenzare negativamente gli effetti e l’attività degli estrogeni.

Di fatto, la melatonina accresce la densità dei recettori agli estrogeni nei tessuti bersaglio (ghiandola mammaria, utero, ovaie, ecc.) migliorandone grandemente l’azione. Non esistono controindicazioni per integratori dietetici contenenti melatonina, zinco e selenio.

Nessun effetto secondario, pericoloso per la salute e la vita, acuto o moderato, a corto o a lungo termine e stato scientificamente provato e comunicato.

La melatonina va presa la sera tardi all’ora di coricarsi, possibilmente in modo di imitare e ristabilire il picco notturno fisiologico, che con l'avanzare dell’età declina progressivamente.

Come riferito nella bibliografia riportata sopra, il progressivo annullamento della ciclicità notturna della melatonina nel corso dell’invecchiamento è considerato il segnale base che esprime l’estinzione del sistema di regolazione più importante del corpo.

Geneticamente e evoluzionisticamente, questo “orologio” celebrale è legato al sole e al sistema planetario.

Ciò spiega l’ovvia dipendenza della nostra salute dalla ritmicità ciclica diurna e notturna, e stagionale.

Ogni persona genera un proprio picco notturno di melatonina, ereditato geneticamente, con una grande variabilità individuale.

Tuttavia, nella maggioranza della popolazione, l’altezza del picco notturno declina e la maggior parte di noi, dopo gli ottant’anni, diventa “piatto”.

Avvertenze sull'uso della Melatonina

Patologie autoimmuni: poiché i dati di letteratura relativi all’impiego della melatonina in pazienti con malattie autoimmuni (es. artrite reumatoide, sclerosi multipla, morbo di Crohn) sono insufficienti, l’uso dell’ormone non è raccomandato.

Insufficienza renale: somministrare la melatonina con cautela in pazienti con insufficienza renale (non sono disponibili studi di letteratura relativi a farmacocinetica ed efficacia clinica dell’ormone in pazienti con nefropatia).

Insufficienza epatica: l’impiego di melatonina nei pazienti con insufficienza epatica non è raccomandato. I pazienti con insufficienza epatica presentano infatti elevati livelli di melatonina endogena nelle ore diurne per ridotta metabolizzazione.

Attività che richiedono attenzione e coordinazione: i pazienti che assumono la melatonina devono svolgere con cautela attività che richiedono attenzione e coordinazione costante e prolungata, perché per la sua stessa attività di promozione del sonno, l’ormone potrebbe diminuire la capacità di attenzione o indurre sonnolenza.

Età pediatrica: data l’insufficienza di dati di letteratura relativi all’impiego della melatonina nei bambini, non è raccomandata la somministrazione dell’ormone in questa classe di pazienti.

Gravidanza: non sono disponibili sufficienti dati di letteratura relativi all’esposizione di melatonina esogena in donne in gravidanza. Sebbene in vivo non siano stati riscontrati effetti tossici in studi su gravidanza, sviluppo embriofetale, parto e post-parto, la somministrazione di melatonina in gravidanza non è raccomandata.

Allattamento: poiché la melatonina viene escreta nel latte materno, non è raccomandato il suo uso nelle donne che allattano.

Lattosio: la presenza di lattosio come eccipiente rappresenta una controindicazione in caso di problemi ereditari di intolleranza al galattosio, deficit di lapp lattasi, sindrome di malassorbimento glucosio-galattosio.

 

Sostanze comuni che antagonizzano la sintesi e la secrezione di melatonina

Alcool, corticosteroidi, beta-bloccanti (specialmente la sera), caffeina, nicotina, molte sostanze chimiche con attività farmacologiche.

La melatonina stessa non antagonizza l’attività di nessun principio attivo e può essere usata in combinazione con qualsiasi preparato medico o specialità farmaceutica.

Non soltanto,l’assunzione serale di melatonina accresce l’efficacia e l’attività dei farmaci grazie alle sue proprietà crono-sincronizzanti esercitate sull’intero sistema neuroendocrino e immunitario.

Dosaggio giornaliero raccomandato di Melatonina Zn-Se quale supplemento dietetico

Tra 40 e 50 anni d’età: una compressa da 1 mg, sempre e solo di sera, all’ora di coricarsi (perentoriamente sempre alla stessa ora, con mezz’ora di tolleranza)

Dopo 50 anni, fino a 75 anni d’età: da 3 a 6 mg all’ora di coricarsi (come sopra)

A partire da 75 anni d’età: 2 compresse da 1 mg all’ora di coricarsi  (come sopra)

Dosaggi superiori sono inutili e sconsigliati, come pure l'uso durante il giorno.

Melatonina Zn-Se può essere assunta anche senza interruzioni: dopo i 60 anni, in presenza di malattie croniche degenerative e di cancro, oppure quale agente protettivo in condizioni di affaticamento e di stress (lavoro notturno, esposizione ad agenti velenosi e nocivi, viaggi, ecc.).

Talvolta si prende Melatonina Zn-Se qualche settimana prima e dopo interventi chirurgici, per migliorare le condizioni generali (umore, ansia, immunità, ecc.) prima del intervento, e per accelerare la ricostituzione immunitaria, la guarigione delle ferite, la rigenerazione dei tessuti e il superamento degli effetti tossici dell’anestesia dopo un’ operazione.

Jet-lag (dovuto a un cambiamento sensibile di fuso orario): giunti a destinazione talvolta si prende 1mg di melatonina al giorno per 3-4 giorni (sempre alla stessa ora prima di coricarsi con mezz’ora di tolleranza). Idem al ritorno.

 

INTEGRAZIONI NATURALI / COMBINARE IL MEGLIO SUL MERCATO

Oltre alla melatonina, in uso sinergico, tra i numerosissimi prodotti analizzati nel corso degli anni, ci sentiamo di mettere in evidenza l'integratore naturale della Naturdieta, Humor, eccezionale mix di componenti contro stress, nervosismo, palpitazioni nervose, attacchi d'ansia, depressione, insonnia, eiaculazione precoce, mancanza di libido nella donna.

Questa tipologia di combinazione con la melatonina si è rivelata sorprendente e vincente in maniera energica sotto ogni aspetto, dando risultati di assoluto rilievo, mettendo alla porta le problematiche come ansia, jet lag, nervosismo, stress, palpitazioni, ansie, disfunzioni sessuali da stress e depressione.

 

DOMANDE FREQUENTI (dalla casa produttrice)

Che dose di Melatonina Zn-Se Pierpaoli devo assumere?

Senza entrare in dettagli sulla natura della melatonina e sulle ragioni del dosaggio, che sono illustrate nei libri del Dr. Pierpaoli, si consiglia di assumere una compressa da 1 mg a qualsiasi età.

 

Infatti la melatonina non ha una valenza quantitativa  farmacologia, ma serve solo a "mettere a riposo" la ghiandola pineale.

 

Si consiglia solo di assumere due compresse nelle patologie nelle quali sia indicato un maggiore apporto di zinco e selenio.

 

L'eccesso di melatonina viene eliminato durante la notte dai reni e si ritrova nelle urine.

 

Quando devo iniziare ad assumere la Melatonina Zn-Se Pierpaoli?

In tutte le condizioni nelle quali si desideri prevenire le malattie legate ai disturbi dell'Orologio Biologico (la ghiandola pineale) e di conseguenza quelle alterazioni dei ritmi ormonali che sono strettamente legate all'invecchiamento.

 

Ovviamente si deve sempre assumerla nei casi di sintomi o disturbi che anticipano sempre la comparsa delle malattie. Quindi a qualsiasi età.

 

Esistono effetti collaterali dannosi o pericolosi della Melatonina Zn-Se Pierpaoli?
In nessun caso! Non sono stati riportati effetti collaterali dannosi nei 18 anni durante i quali centinaia di milioni di persone hanno assunto melatonina, in particolare tra la popolazione degli Stati Uniti, dove è acquistabile liberamente da oltre 17 anni.

 

Esistono invece i "terroristi della melatonina" che propagano notizie false per scopi la cui natura potete intuire.

 

Centinaia di pubblicazioni scientifiche confermano l'innocuità e gli effetti benefici della melatonina, ma non vengono riportate dai media.

 

A che assumere la Melatonina Zn-Se Pierpaoli?

Alle sera all'ora di dormire tra le 10 e le 12 PM. In nessun caso, neppure quando si lavori di notte, alterare tali orari.

 

Infatti la melatonina non è affatto un sonnifero ma serve solo a mantenere i ritmi biologici ormonali ed a sincronizzare il cervello sui ritmi biologici giorno-notte.

 

Quindi sempre alla stessa ora.

 

Come faccio a valutare gli effetti benefici della Melatonina Zn-Se Pierpaoli?

Basta fare un controllo generale (check-up) del sangue prima di iniziare ad assumere la Melatonina Zn-Se e un controllo di nuovo dopo 6 mesi o un anno, ma facendo attenzione a servirsi di un buon Laboratorio di Analisi.

 

In assenza di malattie, consiglio di misurare sempre FT3, FT4, TSH, Prolattina e Testosterone.

 

Perché talvolta la Melatonin Zn-Se non mi fa dormire, ho risvegli di notte, faccio fatica a riaddormentami?

Significa semplicemente che ne avete proprio bisogno!

 

Infatti, nelle persone anziane e nella moltitudine di persone che fa uso di sonniferi, ansiolitici, rilassanti, tranquillanti chimici, anche da molti anni, bisogna attendere settimane e  talvolta dei mesi prima che la melatonina riesca a risincronizzare il vostro cervello ai ritmi naturali biologici.

 

Quindi si deve pazientare, continuare ad assumerla,  ed evitare caffè ed alcolici alla sera, dormire nel buio completo e non mangiare di notte.

 

Avete dissestato i vostri ritmi ed ora i centri regolatori dei ritmi ormonali devono tornare lentamente alla norma. E' inevitabile!

 

Libri utili per ulteriori informazioni circa la Melatonina

 

E' possibile acquistare anche i libri

"120 e passa di media" di Walter Pierpaoli e Pippo Zappulla € 15.00 Editore Chrono-Med 2003 pagine 256

"La chiave della vita con la melatonina" di Walter Pierpaoli € 15.00 Editore Morlacchi 2007 pagine 272

"L'orologio della vita" di Walter Pierpaoli  e Pippo Zappulla € 15.00 Editore Morlacchi 2008 pagine 168

"L'uomo senza età. Dimenticare il tempo" di Walter Pierpaoli  € 15.00 Editore Morlacchi 2010 pagine 154 (con allegati 2 DVD)

Il primo libro tratta in generale l'inversione dell'invecchiamento nella ghiandola pineale e il secondo libro la storia del miracolo della melatonina.

Due libri senza dubbio molto interessanti, per capire meglio le potenzialità e la storia della melatonina.

Dello stesso Dr. Pierpaoli anche l'eccellente l'integratore per gli occhi Pro Vision.

Consultare prima il proprio medico curante prima di assumere qualsiasi cosa.

ORDINA QUESTO PRODOTTO - Modulo protetto di ordinazione per acquistare Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli e Libri online Shopping
(è possibile il contrassegno postale)
 
Perché utilizzare i testi di Anagen.net
Questo sito è protetto da Copyscape Plagiarism Checker Scanner - Non copiare il contenuto di questa pagina senza citare la fonte

Winsmoke integratore per smettere di fumare

Copyright Anagen.net