CAPELLI, CALVIZIE E IMPLICAZIONI PSICOLOGICHE
 
->Home Page Anagen.net ->Indice ragionato calvizie e capelli

Molti affermano che i capelli non hanno alcuna importanza, nessuna funzione, nessun scopo razionale.

E' senza dubbio una affermazione troppo semplicistica e che ignora i grandi significati psicologici e sociali dei capelli.

Basti pensare alla loro attrattiva sociale e sessuale o alla poca stima e sicurezza di sé che può dare una chioma poco folta.

A volte si tratta di un problema così grande che viene messa in discussione la qualità totale della vita.

Spesso la scomparsa dei capelli viene sentita come il raggiungimento della vecchiaia, come un esplicito segno di declino.

Viviamo in una società in cui si insegue il mito dell'eterna giovinezza e bellezza e questo può spiegare la paura della perdita dei capelli.

Uno studio scientifico (Moermann) è rivelatore. SI doveva rispondere ad alcune domande in presenza di due soggetti maschili identici ma uno era calvo e l'altro no. Si è risposto che il soggetto calvo appariva più intelligente mentre il soggetto con i capelli più attraente e gradevole.

Sentirsi meno attraenti può significare avere conseguenze per l'autostima, per l'ambizione, la sicurezza e per il successo nella vita.

Gli uomini sofferenti di calvizie sono spesso depressi, introversi e in generale dal benessere psicologico ridotto.

Ci sono casi in cui si è perso il lavoro e anche le relazioni amorose per questo problema. Tutto ciò può portare all'asocialità.

E spesso i sintomi di malessere psicologico sono tanto più gravi quanto più giovane è il soggetto affetto da calvizie.

Perdere i capelli quindi non può e non deve essere considerato un argomento da sottovalutare.

Il limite psicologico.
Bisognerebbe essere positivi anche quando si produce un'esperienza negativa, al di sopra di tutto il resto.
 
Se ci si aspetta il successo, si avrà il successo; ma se ci si aspetterà il fallimento, inevitabilmente si avrà il fallimento.
 
Nessuno è responsabile per il proprio successo o fallimento, salvo sé stessi. Una cosa che bisognerebbe sempre ricordare è che tutto, non importa quanto scuro possa apparire al momento, si evolve sempre in meglio, tranne che la volontà non ne freni lo sviluppo. Quando si dubita di sé stessi e ci si aspetta il fallimento, si fallirà quasi certamente.
 
Ogni idea o obiettivo complesso può essere semplificato : una idea complessa è in realtà solo un gruppo di quelle semplici. Quando si affronta un obiettivo ingarbuglia-mente, bisognerebbe semplicemente ridurlo in obiettivi più piccoli, più fattibili.
 
E credetemi gli obiettivi si raggiungeranno.
 
Continua ad andare avanti, continua ad essere federe ai tuoi sogni e tutti i tuoi sogni si avvereranno.
 
Attenzione però a non fare della lotta alla calvizie il vostro unico obiettivo, sarebbe un errore, non ne vale semplicemente la pena !
 
Dovrebbe essere solo un aspetto della propria vita. Io me ne occupo, certo ... ma per il resto sono una persona normale !

Mi occupo della mia vita sociale,  di migliorare la mia cultura, di vivere !

Leggere anche gli articoli dedicati allo stress,all'ansia e alla timidezza.

Informazioni su Anagen.net  | Pubblicità su Anagen.net  |  Privacy PolicyLegal Disclaimer | Consigli per una corretta visualizzazione
Comunica questo sito ad un tuo amico

Copyright Anagen.net