INTEGRATORE SILIMARINA

->Home Page Anagen.net ->Salute generale
 
Vai a Anti Age Vitaminity integratore alimentare naturale appositamente studiato

La silimarina, l’estratto della pianta del cardo mariano, è ricco di virtù terapeutiche che risultano di primaria importanza  in particolare nelle disfunzioni epatiche. Ha effetto antiinfiammatorio ed azione antifbrotica.

Il Cardo mariano (Silybum marianum) ed il suo estratto, la silimarina contiene diversi principi attivi appartenenti  alla famiglia dei bioflavonoidi (fitoestrogeni) chiamati  flavonolignani  tra cui  la silibina la isosilibina, la deidrosilibina, la silidianina, la silicristina.

L’estratto della pianta, è ricco di virtù terapeutiche che risultano di primaria importanza  in particolare nelle disfunzioni epatiche.

La Silimarina ha dimostrato un effetto protettivo contro molti tipi di tossine chimiche, incluso l'alcool.

E’ impiegata per migliorare la funzione epatica, proteggere il fegato ed accelerare la rigenerazione delle cellule epatiche danneggiate.

Studi clinici hanno confermato l'utilità di estratti standardizzati di cardo mariano in casi di intossicazione del fegato, cirrosi, epatiti e altre malattie croniche del fegato relative all'abuso di alcool.

Proprietà e uso medico dei flavonoglinani (Silimarina) dal Silybum marianum
[Properties and medical use of flavonolignans (Silymarin) from Silybum marianum] Phytotherapy Research (United Kingdom), 1996, 10/SUPPL. 1 (S25-S26)]

Gli estratti purificati di flavonolignani dai frutti del cardo mariano (Silybum marianum (L.) Gaertn., syn. Carduus marianus L.) contengono principalmente silimarina, un composto isomerico di silibinina, isosilibinina, silicristina e silidianina. La Silimarina è usata per il trattamento del danno tossico al fegato (indotto da alcool, droghe o tossine ambientali) e per la terapia di supporto in infiammazioni croniche del fegato e nella cirrosi epatica. La silimarina e i suo isomero principale, la silibinina, hanno dimostrato di possedere proprietà antiossidanti prevenendo così la ossidazione dei lipidi e la distruzione delle membrane nelle celule.

Inoltre, la biosintesi delle proteine e la rigenerazione delle cellule sono  accelerate nel fegato danneggiato, il che porta al ripristino delle funzioni epatiche.

La Silimarina è la miglior sostanza documentata per la terapia del fegato ed è  anche uno degli estratti vegetali più studiati con meccanismi di azione conosciuti: inibisce l'enzima lipoossigenasi prevenendo la formazione dei leucotrieni,  componenti responsabili delle infiammazioni:

 -tonico e rigenerante del fegato

 -antidoto contro l’avvelenamento – in particolare dalla Amanita falloide (fungo velenoso)

 -colagogo - agisce sul fegato e sui sistemi di disintossicazione

 -galattogeno - stimola la produzione di latte materno nelle puerpere

 -allevia i crampi e i dolori (effetto  antispasmodico) ed  il mal di testa associati al ciclo   mestruale.

 -antiemorragico - conosciuto fin dall'antichità per questa proprietà

 -depurativo - purifica il sangue e il fegato

 -diuretico - facilita l'eliminazione delle tossine attraverso l'urina

 -febbrifugo

La silibina, stimola l'attivita dell’enzima Super Oxide Dismutase (SOD), che agisce come  scavenger dei radicali liberi ed è molto più potente della Vitamina E.

Il Metil-sulfonil-metano (o MSM) è una forma naturale dello zolfo organico, la cui formula chimica è CH3SO2CH3. L'MSM è un composto che si trova in natura, esso fa infatti parte del ciclo terrestre dello zolfo. Il sistema circolatorio di un uomo adulto presenta naturalmente livelli di MSM pari a circa 0,2 mg/kg. L'MSM come principale fonte di zolfo, è essenziale al corretto funzionamento dei naturali meccanismi antiossidanti del nostro corpo (leggere a tal proposito anche l'articolo su Evergreen).

E’ considerato un elemento sinergico per la maggior parte delle vitamine e per altri nutrienti quali: la vitamina C, il coenzima Q10, tutte le vitamine del complesso B, la vitamina A, D ed E, gli aminoacidi, il selenio, il calcio, il magnesio e molti altri.

L'MSM migliora l'apporto di tali nutrienti alle cellule, allungandone la vita.

Il nostro organismo, così, può utilizzare meglio questi elementi e beneficiare di una maggiore efficacia degli integratori alimentari, di cui, inoltre, ne  riduce il fabbisogno.

Blocca il trasferimento degli impulsi dolorifici attraverso le fibre nervose.

Ogni compressa contiene : cardo mariano (estratto secco titolato in silimarina 80%), MSM, vitamina C, calcio fosfato, cellulosa microcristallina; antiagglomeranti magnesio stearato e biossido di silicio.

Contenuto per dose giornaliera : cardo mariano estratto secco 300mg (apporto in silimarina pari a 240mg), MSM 150mg, vitamina C 90mg.

Sulla confezione si consiglia l'assunzione di una compressa al giorno.

Prima di assumere qualsiasi cosa è sempre assolutamente indicato rivolgersi al proprio medico curante.

Il prodotto non intende curare alcuna patologia, non va visto come una terapia ma come un integratore.
 
Informazioni su Anagen.net  | Pubblicità su Anagen.net  |  Privacy PolicyLegal Disclaimer | Consigli per una corretta visualizzazione
Comunica questo sito ad un tuo amico

Copyright Anagen.net